Cerca nel sito
Albo Architetti
cognome architetto numero di Iscrizione  

Tel. +39.0341.28.71.30 - segreteria@ordinearchitettilecco.it

Bando Cammini e Percorsi

​AGENZIA DEL DEMANIO - Pubblicazione Bando Cammini e Percorsi
Pubblicato sul sito web dell’Agenzia del Demanio il primo bando di concessione/locazione in uso gratuito promosso nell’ambito del progetto CAMMINI E PERCORSI e rivolto ad imprese, cooperative e associazioni under 40.
Bando pubblicato nella sezione Avvisi e Gare accessibile dal seguente link
http://www.agenziademanio.it/opencms/it/gare-aste/immobiliare/gara/CAMMINI-E-PERCORSI-Primo-bando-di-concessione-locazione-in-uso-gratuito

Per i beni di proprietà dello Stato si tratta di un BANDO unico NAZIONALE suddiviso in 30 LOTTI e c’è tempo fino all’11 Dicembre 2017 per presentare la propria proposta.
Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione dedicata al progetto:
http://www.agenziademanio.it/opencms/it/progetti/valorepaese/camminipercorsi/bandogaracammini/

Parallelamente all’Agenzia del Demanio, anche i Comuni di Matera, Atella, Vignola, Verolengo, Corato, Ruvo Di Puglia, Trento e la Provincia dell’Aquila partecipano a CAMMINI E PERCORSI con immobili di proprietà attraverso la pubblicazione di bandi di concessione/locazione in uso gratuito direttamente avviati dagli Enti stessi.
Le procedure di gara per l’affidamento degli altri immobili pubblici candidati nel progetto e le relative scadenze sono, infatti, gestite e disciplinate dall’Ente proprietario con il supporto dell’Agenzia del Demanio. È, pertanto, possibile partecipare a più bandi gestiti singolarmente dai diversi Enti, secondo quanto sarà indicato nei rispettivi Avvisi di Gara. Per maggiori informazioni si veda anche il sito web dell’Agenzia.

   

Start Up innovative: tecniche e strumenti operativi per creare nuove imprese

Disponibili 5 premi per i migliori progetti imprenditoriali e 10 borse di studio per la partecipazione gratuita al corso:
Start Up innovative: tecniche e strumenti operativi per creare nuove imprese
Il Corso si rivolge ad aspiranti imprenditori, offrendo ai partecipanti conoscenze e strumenti per trasformare un’idea di business in un progetto imprenditoriale: implementazione del business model, analisi dei fabbisogni finanziari e delle fonti di finanziamento, fattibilità economico-finanziaria del progetto e degli investimenti, attenzione ai vincoli e opportunità legati alla normativa societaria, fiscale e lavoristica. Inoltre il piano formativo si rivolge anche ad imprenditori ed imprenditrici che intendano ri-focalizzare e perfezionare il business model ed il business plan di una nuova impresa costituita preferibilmente da non più di tre anni.
Il Corso è realizzato dall'Università di Genova in collaborazione con Arbo, Camera di Commercio di Genova, Comune di Genova Assessorato allo Sviluppo Economico, Coop Liguria, Deloitte & Touche, Energetica, F.I.L.S.E, Fondazione AMGA, Lega Ligure delle Cooperative e Mutue, Lpl Italia Srl, Madi Ventura, Medmar Tramp, Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Genova, Sardagru, SIAT Società Italiana Assicurazioni e Riassicurazioni, Studio Legale Jacobacci & Associati, T&G Technology & Groupware, Talent Garden Genova, TalenTour, Vittorio Cauvin.
Iscrizioni: entro il 29 settembre 2017
Sito: www.perform.unige.it/corsi/849-corso-startup
Scheda informativa: www.perform.unige.it/images/bandi/2016/scheda_corso_startup.pdf

   

bando concorso scuola specializzazione beni architettonici e paesaggio Genova

Si segnala la brochure di presentazione della Scuola di Specializzazione in Beni architettonici e del Paesaggio attiva presso l’Università degli Studi di Genova.
La Scuola ha lo scopo di conferire una specifica preparazione, integrativa di quella universitaria, nel campo della tutela, della conservazione e del restauro dei beni architettonici e paesaggistici, prefiggendosi di fornire una "formazione professionalizzante", intesa come integrazione fra attività intellettuale, competenze tecniche, capacità organizzative e di controllo, finalizzata a:

  • mettere in grado l’architetto specialista di svolgere e controllare le tecniche di analisi dirette e indirette dell'architettura;
  •  
  • sviluppare la consapevolezza teorico-metodologica, le competenze progettuali, le capacità di coordinamento delle diverse forme d'intervento e della gestione dei processi connessi alla conservazione e alla tutela, fino alla conduzione dei cantieri e alle pratiche della direzione e del collaudo dei lavori.

La Scuola cura i rapporti di cooperazione con le sedi istituzionali preposte alle attività di integrazione culturale a livello internazionale. Le iniziative assunte negli anni a livello europeo hanno inoltre l'obiettivo di assicurare ampia collaborazione con docenti, esperti, e istituzioni di diverse nazioni, per migliorare il programma di formazione degli specialisti e garantire un costante confronto diretto degli specializzandi con realtà progettuali e di cantiere attive nel settore.
Il corso ha durata biennale e si conclude con una tesi di specializzazione. É a numero chiuso e prevede un numero massimo di venti iscritti all’anno, selezionati tramite concorso. Il corso si articola in una settimana di lezioni ed esercitazioni al mese, da novembre ad ottobre con una pausa nel mese di agosto. Gli esami di profitto si svolgono, per il primo anno alla fine di ottobre e per il secondo alla fine di novembre.
La frequenza e il superamento degli esami di profitto di fine anno danno il diritto al riconoscimento di 15 crediti formativi annuali (ai sensi dell’art. 7 del DPR 137/12 e relativo Regolamento e del punto 5.3 delle Linee Guida e di Coordinamento attuative del Regolamento).
La Scuola rilascia il titolo di “Specialista in beni architettonici e del paesaggio” che, ricordiamo, da diritto a punteggio in qualsiasi concorso pubblico.
Il bando per l’AA 2017-18 sarà pubblicato nel mese di agosto e rimarrà aperto per 60 gg. Gli esami di ammissione si terranno il 18  e 20  ottobre 2017 e i corsi cominceranno nel mese di novembre.
Tutte le informazioni sono presenti sul sito dell’Università degli Studi di Genova::

   

CONCORSO MIBACT-DGAAP / CNAPPC PER LA RIQUALIFICAZIONE DI 10 AREE PERIFERICHE SECONDA EDIZIONE

Il concorso di idee per la riqualificazione di 10 aree periferiche, giunto alla seconda edizione, deriva dalla Convenzione stipulata il 24 novembre 2016 tra la Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del MiBACT e il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, volta a promuovere specifiche iniziative di riqualificazione/Ri.U.So. di aree periferiche degradate con interventi progettuali di qualità e a favorire l’inserimento di giovani progettisti nell’attività professionale.
Le aree oggetto del concorso sono state selezionate, mediante una procedura avviata nel mese di giugno 2017, da un’apposita Commissione costituita dai rappresentanti di ANCI, MIBACT e CNAPPC, che ha esaminato le 61 aree proposte dalle Amministrazioni comunali italiane.
Tra le caratteristiche fondamentali del concorso, la partecipazione consentita solo attraverso la presenza di un giovane progettista (under 35) e l’impegno assunto delle Amministrazioni proponenti a conferire il successivo incarico progettuale realizzativo ai vincitore di ciascuna area.
E’ ammesso presentare la proposta ideativa per una sola delle aree in concorso.
La scadenza è fissata per il 28 settembre 2017. La proclamazione dei vincitori dovrà avvenire entro il successivo mese di ottobre.

Maggiori informazioni e bando:

https://www.concorsiawn.it/periferie2017/home

   

A.PRIZE 2016/2017_architecture d’essai

A.PRIZE è un premio biennale che dal 2010 fotografa il costruire del nostro tempo, premiando l’architettura di valore. A.PRIZE intende promuovere il video d’architettura come strumento complementare al racconto del progetto, favorendo l’analisi della giuria, la fruizione del pubblico e degli appassionati. Il premio, giunto lla 4 edizione assegnerà un montepremi di 14.000,00  attraverso il lavoro di una prestigiosa giuria di architetti.

Per l’ammissione alla selezione i soggetti interessati dovranno far pervenire il progetto, in plico chiuso, entro le ore 12:00 del 15 Marzo 2017
In allegato il bando di partecipazione:

icon Bando

   

Concorso di progettazione REGENERATION 2017

Macro Design Studio in collaborazione con l'International Living Building Institute (ILFI) e con il Living Building Challenge Collaborative: Italy l'edizione 2017 di REGENERATION, il concorso europeo di progettazione interamente basato sul protocollo Living Building Challenge.
È possibile trovare tutte le informazioni  sul nuovo sito web di REGENERATION competition.
Cosa
È un concorso di progettazione per Professionisti under 35 nel quale tre team sono chiamati a sviluppare un progetto di riqualificazione sostenibile di un edificio pubblico per soddisfare i bisogni della comunità locale.
Dove
Lo svolgimento dell'evento è previsto presso Centrale Fies, Dro (Trento).
Quando
REGENERATION avrà luogo a Centrale Fies, Dro (Trento - Italy), dal 26 al 29 aprile 2017.
Chi
Il concorso è aperto ai professionisti (architetti, ingegneri, esperti di sostenibilità ambientale e territorio) europei sotto i 35 anni. Selezioneremo i migliori 15 sulla base della documentazione inviata. Ai 15 selezionati è richiesta una quota di iscrizione di 240 € + IVA. Vitto e alloggio sono a carico dell’organizzazione. Al team vincitore andrà un premio di 3.000 €.
Iscrizione
L'iscrizione a REGENERATION può avvenire direttamente tramite il sito web/apply now! entro il 31 gennaio 2017.
Trovi le informazioni su REGENERATION di seguito:
- sito web di REGENERATION COMPETITION
- pagina Facebook di REGENERATION

 

icon Bando

   

FORMAZIONE CONTINUA

Nessun evento

EVENTI

26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6
Sab, 23 Settembre
DA RICORDARE: INARCASSA - versamento della seconda rata dei contributi minimi e del contributo di maternità per l'anno in corso

ALTRI EVENTI FORMATIVI

Mer, 13 Settembre
CORSO DI FORMAZIONE PERIODICA OBBLIGATORIA PER AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO - inizio

Gio, 5 Ottobre
Coordinatore della sicurezza nei cantieri - inizio

CONTATTI

Sede: via Achille Grandi n.9,        23900, Lecco
 
Tel. +39.0341.28.71.30
 
Orari di apertura al pubblico: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00Sabato: chiuso