Nuova Piattaforma Formazione

Nuova Piattaforma Formazione

NUOVA PIATTAFORMA DEL CNAPPC PER LA FORMAZIONE

Il Consiglio Nazionale degli Architetti PPC, come preannunciato  negli scorsi mesi, ha informato gli Ordini territoriali della messa on line della nuova piattaforma nazionale dedicata alla Formazione (in sostituzione di Im@teria), anche in relazione ad aggiornamenti normativi e alla conservazione dei dati amministrativi, e per consentire al sistema ordinistico di poter seguire tutto il processo relativo alla formazione con maggiore autonomia gestionale.

Il CNAPPC sta implementando le funzionalità e le regole relative al conteggio dei crediti formativi e pertanto la nuova piattaforma non è completamente aggiornata.

Inoltre gli Ordini territoriali, il CNAPPC e gli Enti terzi stanno procedendo con il caricamento dei crediti formativi e delle autocertificazioni e potrebbero non essere ancora presenti tutti i CFP acquisiti.

ISTRUZIONI UTILIZZO DELLA NUOVA PIATTAFORMA
  1. E’ possibile accedere alla piattaforma dalla pagina web https://portaleservizi.cnappc.it/ -> cliccare su “Professionista” -> alla pagina https://albounico.awn.it/SSO/login.aspx inserire le credenziali di accesso centralizzato utilizzate in passato per l’accesso alla piattaforma Im@teria (vedi nostra nota di correzione). Per problemi relativi all’utenza già assegnata o alla procedura di richiesta è possibile contattare l’assistenza scrivendo a assistenza@awn.it.
  2. Per verificare lo status formativo è necessario accedere alla nuova piattaforma e dal menù a sinistra cliccare su “Crediti formativi” e a seguire su “Status”. Per consultare i corsi ai quali ci si è iscritti cliccare su “Corsi” e poi su “Tutti i miei corsi” e cliccare sul bottone in alto a destra “Tipo di partecipazione” selezionando la scelta preferita.
  3. La piattaforma è in costante aggiornamento e il CNAPPC sta procedendo con il perfezionamento della stessa. Pertanto, è normale che i crediti presenti sulla nuova piattaforma non corrispondano a quelli effettivamente acquisiti. Si consiglia di monitorare, momentaneamente, la propria situazione formativa anche attraverso la piattaforma Im@teria.
  4. Dalla data odierna sarà richiesta l‘iscrizione sulla nuova piattaforma per gli eventi organizzati dal nostro Ordine.
  5. Sarà inoltre possibile inserire nuove istanze di esonero o richieste di cfp in autocertificazione, accedendo alla nuova piattaforma: all’interno del menù (sulla sinistra), cliccare su “Crediti formativi” e, a seguire “Certificazione / esoneri” e “Crea una nuova richiesta“. Si precisa che non dovranno essere autocertificati eventi formativi organizzati da Enti Terzi, in quanto verranno inseriti direttamente nella nuova piattaforma a seguito approvazione da parte del CNAPPC.

Calcolo CFP

A partire dal triennio formativo 2017 – 2019 sono stati eliminati i minimi annuali, previsti invece nel triennio precedente. Pertanto è possibile suddividere la formazione a livello temporale in base alle proprie esigenze e disponibilità, pur rispettando i seguenti criteri: 48 CFP di formazione e 12 CFP di deontologia e delle discipline ordinistiche da raggiungere entro il 31/12/2022, con ravvedimento operoso al 30/06/2023.

Eventuali crediti maturati in eccesso nel precedente triennio sono riportati automaticamente al triennio successivo, nel limite massimo di 20.

Eventuali crediti eccedenti in materia di discipline ordinistiche sono riportati come crediti “generici”.

Istruzioni autocertificazioni

Esonero richieste

ESONERO RICHIESTE E MODULISTICA TRIENNIO 2020-2022

 

 

Regolamento formazione e linee guida 2020-2022

Disponibile qui

Ravvedimento operoso 2020-2022

– SEMETRE DI RAVVEDIMENTO OPEROSO – triennio 2020-2022

Il Consiglio Nazionale, con circolare n. 93 del 14/09/2022, comunica che alla luce dell’articolato percorso di trasferimento della gestione dei Crediti Formativi Professionali alla nuova piattaforma di proprietà del CNAPPC, avvenuto durante l’anno in corso, al fine di agevolare e  garantire agli iscritti il tempo necessario per adempiere all’obbligo formativo per il triennio in corso e affinché si attuino puntualmente le verifiche necessarie sull’attività formativa compiuta, si comunica che il Consiglio Nazionale ha deliberato l’istituzione di un semestre di ravvedimento operoso.

La nuova scadenza per regolarizzare l’obbligo formativo per il triennio 2020-2022, dunque, è stabilita al 30 giugno 2023.

L’istituzione del semestre di ravvedimento operoso rappresenta una delle misure poste all’interno di un programma più ampio di iniziative su cui il Consiglio nazionale ha lavorato e sta lavorando, volte a supportare gli Ordini e gli Iscritti in questo periodo di transizione.

In tal senso, al fine di garantire la massima tempestività nella risoluzione delle residue problematiche riscontrate nell’uso della nuova piattaforma da parte degli Ordini e degli Iscritti, si rinnova l’invito ad attivare le richieste di assistenza direttamente dall’apposita funzionalità all’interno del portale.

Modalità FAD asincrona

Breve Guida per seguire i seminari in modalità asincrona

Guida disponibile qui

Monitoraggio su eventi formativi non autorizzati

Circolare del CNAPPC  n. 64 del 16/06/2021 in cui si comunica a tutti gli iscritti di controllare, prima di partecipare ad eventi formativi, che essi siano effettivamente autorizzati e ciò per evitare il mancato riconoscimento di CFP nel triennio di riferimento e la conseguente verifica in sede disciplinare.

Circolare